Sakura no Michi

Sakura no Michi nasce da una recente idea di Salvatore Rendina (Savio), Livio Siciliani e Adriano Zenone.

“Ci siamo incontrati nel 2014 nel dojo della Samurai Academy Naples per seguire il corso di Kendō diretto dal M° Dino Santopietro.

A novembre 2015 l’incontro col M° Edoardo Borghese in occasione di uno stage organizzato dalla F.I.K. a Somma Vesuviana. Il maestro ci aiutò a comprendere non solo i rudimenti della tecnica ma anche la filosofia che è alla base dello Iaidō. La sua notevole esperienza unita all’ottima capacità di insegnamento – entrambe riflettono la passione per questa disciplina – ci colpirono a tal punto da prendere la decisione di sceglierlo come guida.
Da quel giorno iniziammo ad allenarci costantemente concentrandoci sui consigli avuti durante lo stage.

Vedersi con il maestro solo agli stage organizzati localmente dalla Federazione divenne insufficiente e da qui la decisione di andare in Sicilia dove il maestro risiede ed insegna.
Tutto ciò che si apprendeva in quella sede veniva riportato al piccolo gruppo di studio che si andava man mano formando a Napoli.

Con dedizione, passione e costanza negli allenamenti abbiamo raggiunto velocemente traguardi importanti che hanno presto coinvolto il gruppo napoletano che andava infoltendosi.
Visto il numero crescente di praticanti a Napoli il M° Borghese ha deciso d’intensificare le sue visite nella nostra città. Da allora si sono svolti numerosi stage.

La strada è ancora lunga davanti a noi, le cose da apprendere sono tante ma la passione e il desiderio di crescita lungo questa Via sono forti più che mai.
Con dedizione e sacrificio continuiamo ad allenarci, a studiare e a diffondere questa antica e nobile arte marziale.”

Foto di gruppo con il M° Edoardo Borghese

Sakura no Michi fa parte dell’associazione Samurai Academy Naples affiliata alla F.I.K. (Federazione Italiana Kendō).